Aprire un mercatino dell'usato

Aprire un mercatino dell'usato

come aprire un'agenzia d'affari con oggetti in conto vendita da privati
Seguimi su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Google+ Seguimi su YouTube

Nel 1988, ho fondato Leotron, una società che oggi si occupa esclusivamente di mercatini dell'usato. In questo sito condivido gratuitamente tutte le informazioni per aprire un negozio dell'usato: ti spiego nel dettaglio come funziona il mercatino dell'usato e come fare per rendere operativa un'attività in questo settore.

Puoi decidere di aprire da solo, seguendo le indicazioni che trovi sulla mia guida gratuita, con tutte le informazioni per aprire un mercatino dell'usato, con la possibilità di acquistare il software mercatino sviluppato dalla mia azienda, oppure puoi scegliere di aprire la tua attività aderendo a Mercatopoli oppure a Baby Bazar, due network creati dalla mia azienda per moltiplicare le probabilità del tuo successo e di ricevere il massimo supporto, mio e del mio staff.
 
 
Sabato 24 Gennaio 2015

Prescrizione dei rimborsiUn mercatino dell'usato vende oggetti per conto di terzi in base ad un rapporto normato da un contratto di mandato a vendere, stipulato con il cliente venditore.

Nel contratto di mandato vengono normate le modalità del rapporto e solitamente viene inserita una clausola che permette al gestore di un mercatino dell'usato di prescrivere i rimborsi derivanti dalle vendite se gli stessi non vengono incassati, a cura del venditore stesso, entro un certo periodo di tempo (solitamente un anno dalla vendita).

Sabato 17 Gennaio 2015

Tari per il mercatino dell'usatoTari è l'acronimo di TAssa RIfiuti ed è dovuta, annualmente, da chiunque possieda o detenga, a qualsiasi titolo, locali o aree scoperte a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani. In pratica i proventi di questa tassa dovrebbero coprire i costi che il comune sostiene per lo smaltimento dei rifiuti.

La questione della Tari, per i mercatini dell'usato è cosa purtroppo nota in quanto molto spesso tali attività vengono assogettate ad una tariffa molto elevata che non tiene conto delle importanti peculiarità di questa tipologia di attività.

Sabato 10 Gennaio 2015

Iva al 10% per l'usatoLa clausola di salvaguardia introdotte nella legge di stabilità, spaventa non poco gli operatori professionali dell'usato, per la possibilità, se la spending review non otterrà gli effetti desiderati, di veder aumentare l'Iva al 24% nel 2016, al 25% nel 2017 e al 25,5% nel 2018.

Gli operatori professionali dell'usato che lavorano in conto vendita, operano con il sistema delle provvigioni dalla quale devono scorporare l'Iva, che è attualmente del 22%.

Mercoledì 07 Gennaio 2015

Iva al venditoreQuesta mattina ho ricevuto una telefonata da un affezionato cliente torinese di J2K Professional, il nostro fantastico software per la gestione di un mercatino dell'usato, che mi ha chiesto se la nostra azienda avesse l'intenzione di adeguare il software in modo che l'Iva derivante dalla provvigione, venisse addebitata al cliente venditore, così come adottato da un'importante catena che opera nel campo del franchising mercatino.




Scopri le risposte alle domande più frequenti che ho ricevuto e se hai qualche dubbio puoi pormi il tuo quesito. Ti chiedo però di prendere preventivamente visione degli argomenti già trattati.
 
Acquisto libri, li leggo e li rivendo: è un'attività che posso tranquillamente fare senza alcuna formalità?
E' possibile aprire un mercatino dell'usato, impostato come Agenzia d'Affari con vendita solo on-line?
Comprare e vedere su Porta Portese, a livello hobbistico, comporta degli obblighi fiscali o di altro tipo?
 
mercatino usato: le tue domande
 

Le informazioni che trovi qui sono di libera consultazione. Se decidi di ripubblicare parte delle presenti informazioni sei tenuto a citare questa fonte, inserendo un link a questo sito. Ti consiglio di prendere visione delle condizioni di utilizzo.