Chiusura del mercatino dell'usato
Cerca:
CHI SONO
OPINIONI
CONTATTI
CHIUDI
Cerca:
chiudere mercatino usato

Chiudere un mercatino dell'usato

Per quanto la tematica della chiusura di un mercatino dell'usato non mi piaccia, penso sia indispensabile parlarne per capire quali siano gli errori commessi. Spesso traspaiono infatti delle gravi carenze e generalmente si tende a scaricare la responsabilità verso gli alibi più gettonati del momento: la crisi economica, lo Stato e le banche. L'apertura di un'attività di questo tipo è generalmente sottovalutata e molti imprenditori non prevedono la minima pianificazione né alcuna strategia. Il mercato di oggi, in qualsiasi settore ci si voglia esprimere, è particolarmente selettivo e premia solamente gli imprenditori che si approcciano con le giuste competenze, con una pianificazione metodica e con una precisa strategia.



Pubblicato il: 25/04/2016

Chiudere un mercatinoTutti i giorni incontro delle persone che vogliono aprire un mercatino dell'usato e si informano sulle nostre proposte relative ai network Baby Bazar o Mercatopoli.

Il mio colloquio parte sempre dall'analisi del mercato attuale, in quanto ritengo indispensabile fare chiarezza sul fatto che il mercato dell'usato ha (in Italia) un'accezione negativa ed è necessario lavorare tenendo conto degli aspetti culturali.

Pubblicato il: 31/07/2013

Chiuso per crisiPrendo spunto da un contenuto che mi è piaciuto, redatto da Paolo Pugni, autore del blog http://venditareferenziata.blogspot.it. Più che prenderne spunto ho voluto adattarlo alla realtà dei mercatini dell’usato, settore dove io opero, con la mia azienda, da parecchi anni.

Paolo parte dalla constatazione che molti negozi stiano chiudendo, come dice anche Confcommercio e come si può riscontrare girando le vie dello shopping dove i cartelli “affittasi” si moltiplicano.

Pubblicato il: 31/08/2009

errori da evitarePersonalmente sono intervenuto in molte situazioni difficili, dove l'esistenza stessa dell'attività veniva compromessa a seguito di gravi errore di gestione e spesso mi sono trovato spesso a fare i conti con la sistematica carenza di risorse economiche che avrebbero permesso di raddrizzare la situazione.

Ho riportato un elenco di gravi errori che negli anni ho riscontrato e che, in alcuni casi, hanno addirittura portato al fallimento del progetto, con la chiusura del punto vendita.

Pubblicato il: 31/08/2009

Chiuso per fallimentoQuesto è un capitolo che non avrei mai voluto scrivere, ma sono convinto che l'ipotesi della chiusura della propria attività, pen mancanza di redditività, debba comunque essere presa in considerazione.

In effetti è assai raro che un mercatino dell'usato fallisca, nel senso giuridico del termine, proprio per la particolare tipologia dell'attività che non prevede l'acquisto delle merci destinate alla rivendita.





condividi su: