La cuoca bendata - la mia partecipazione
I professionisti del riuso a La cuoca bendata
Alessandro GiulianiUsato e televisione
Martedì 03 Maggio 2016

cuoca bendataMi mancava quella di partecipare ad una trasmissione di cucina, o meglio, ad una gara di cucina. Con le pentole non sono particolarmente bravo e solo ogni tanto, la domenica, cucino qualcosa di semplice per la mia famiglia.

Quindi quando la mia collega Silvia Signoretti mi ha detto che avrei partecipato a La Cuoca Bendata, la fortunata serie con Benedetta Parodi, l'ho guardata male e le ho detto: stai scherzando, vero?.

Non stava scherzando e assieme a me ha coinvolto i titolari più "fuori" di Mercatopoli: Stefano Dongi (Mercatopoli Cerea) e Paolo Citterio (Mercatopoli Seregno) formando la squadra dei professionisti del riuso.

E' un ottima occasione per parlare del nostro lavoro - ha soggiunto - e io già m'immaginavo la figura che avrei fatto.

Certo, tra dei nostri valori aziendali c'è quello di mettersi in gioco ma proprio ad una gara di cucina, dovevo partecipare? Non si poteva scegliere qualcosa di più soft? 



Tranquillo, non è Master Chef, la Parodi vi dice tutto quello che dovete fare, non è difficile.

Alla fine è andata bene e seppur surclassato da Stefano e Paolo (entrambi hanno fatto la scuola alberghiera, hanno gestito un ristorante e Stefano ha boicottato le mie fragole ndr) me la sono cavata benone. A parte la piastra a induzione che mi ha bruciato lo scalogno.

benedetta parodi

Tutto sommato il mio risotto alle fragole era proprio buono: cottura perfetta, dolce e salato perfettamente bilanciati, esaltazione massima del sapore della fragola. Stefano ha detto che si sentiva troppo il sapore di fragola (la prossima volta ci metto gli asparagi) e Paolo mi ha dato solo un sette, probabilmente tradito dall'emozione. Oppure si erano messi d'accordo per elimarmi.

La cosa più interessante è che abbiamo parlato del mercato dell'usato e, lo spero, di far scoprire questo fantastico mercato a qualcuno che non lo conosceva. Già perchè il fatto che nei Mercatopoli si possa portare qualcosa che non si utilizza più, principlamente per liberare spazio in casa, non lo sanno in molti. E a noi ha fatto molto piacere dirlo e rimarcarlo, con simpatia e leggerezza.

E' stata una giornata divertente e ancora di più è stato il verdersi in Tv e commentarsi afettuosamente sui social network. Se volete rivedere la puntata 52 de La Cuoca Bendata, seguite questo link.

 






Contenuti correlati che potrebbero interessarti:


Ti è piaciuta questa pagina?

Condividila sulla tua rete di contatti Twitter, su Facebook o premi "+1" per suggerire questo contenuto alle tue cerchie di Google+. Diffondere i contenuti che trovi interessanti mi aiuta a crescere. Grazie!